Vai all'Home page Amministrazione
Mappa del sito Versione accessibile
Cerca:
Il Comune
Bandi e Concorsi
Informazioni

Validato HTML Validato CSS

Leggi la news
.
Leggi la news
.
 
13-05-2014
“Il 13 maggio si ricorderà come la data della rinascita del turismo a Chioggia e Sottomarina" l'entusiasmo del Sindaco Casson è testimoniato da queste parole, pronunciate all'uscita dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri dove, stamattina, insieme all'Assessore al Turismo e Ambiente Silvia Vianello, ha ricevuto la formale comunicazione che la spiaggia di Sottomarina ha meritatamente ottenuto l'ambitissimo sigillo della "Bandiera Blu".

"La soddisfazione è grandissima" dichiara il Sindaco "viene premiato il lavoro di squadra dell'intera città: Amministrazione, con in testa l'assessora Silvia Vianello, e categorie del turismo e della pesca, cui va il mio personale ringraziamento per la collaborazione prestata, con l'auspicio che quanto avvenuto possa rappresentare un modello di azione ed un metodo nuovo per le tante sfide che attendono il nostro territorio. Più si riesce a fare squadra tra i tanti attori presenti sulla scena della vita del nostro territorio, maggiori saranno i risultati".

L'Assessore Vianello commenta affermando che "si tratta di un davvero risultato straordinario, frutto del lavoro dell'Amministrazione Comunale e di tutte le categorie economiche, capaci di lavorare insieme e raggiungere in questo modo la più alta certificazione della qualità ambientale della nostra località turistica. Ricordo che la Bandiera Blu è riconosciuta in tutto il Mondo, sia dai turisti che dagli operatori turistici, come un simbolo di turismo sostenibile e di alta qualità".

“Bandiera Blu” è un'iniziativa condotta dall’organizzazione non-governativa e no-profit “Foundation for Environmental Education” (FEE) dal 1987. L’obiettivo principale del Programma Bandiera Blu, è quello di promuovere nei Comuni rivieraschi una conduzione sostenibile del territorio attraverso una serie di indicazioni che mettono alla base delle scelte politiche, l’attenzione e la cura per l’ambiente.
I criteri del Programma vengono aggiornati periodicamente in modo tale da spingere le amministrazioni locali partecipanti ad impegnarsi per risolvere, e migliorare nel tempo, le problematiche relative alla gestione del territorio al fine di una attenta salvaguardia dell’ambiente. La valutazione delle candidature, inviate ogni anno compilando uno specifico questionario e allegando idonea documentazione a supporto, avviene attraverso i lavori di una Commissione di Giuria, all’interno della quale sono presenti anche rappresentanti di importanti enti istituzionali.
Già da alcuni anni, per la valutazione delle candidature, è stato introdotto un complesso iter procedurale certificato.

Insomma, un esame davvero serio e molto complicato, che quest'anno abbiamo superato a pieni voti!





Un eccezionale viatico per una stagione turistica che si prevede ottima, come ribadisce il Sindaco e sottolinea l'Assessore Vianello "una stagione, quella 2014, sempre più ricca di eventi ed iniziative e con offerte ancora più all'avanguardia, grazie alla qualità delle strutture ricettive, degli stabilimenti balneari, dei locali di intrattenimento e della ristorazione, insieme alla cultura, la storia, l'arte ed i musei, il folklore e le manifestazioni, la pesca e l'agricoltura, il tutto in uno straordinario, unico ed assolutamente invidiabile ambiente naturale"