Vai all'Home page Amministrazione
Mappa del sito Versione accessibile
Cerca:
Il Comune
Bandi e Concorsi
Informazioni

Validato HTML Validato CSS

Leggi la news
.
Leggi la news
.
 
20 Novembre, Giornata Internazionale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza


20 Novembre, Giornata Internazionale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. Chioggia festeggia l'evento con una serie di iniziative dedicate ai più piccoli, letture per bambini ed un nuovo portale internet. Venerdì 20 novembre alle ore 17 , presso la sala ragazzi della biblioteca civica verranno letti e proiettati libri illustrati, dedicati a grandi e piccoli, a partire dai 4 anni, per non dimenticare principi importanti come il rispetto dell'identità del bambino, la sua dignità, i suoi diritti e i doveri da parte degli adulti. Anche la cooperativa Titoli minori che da 10 anni si dedica alla promozione dei diritti dell'infanzia ha deciso di celebrare la giornata attraverso la presentazione di un nuovo portale internet dedicato all'infanzia http://titoliminori.com/index.php/godiritto.
“Di diritti dei bambini si parla da sempre, ma non tutti sanno che dal 1959 esiste una Dichiarazione dei Diritti del Bambino — commenta il presidente della Titoli Minori, Valeria Tiozzo - Quest'anno vivremo questa ricorrenza in modo speciale, come speciale è il posto che gli abbiamo dedicato, uno spazio online dove vogliamo tentare di sensibilizzare e smuovere le coscienze. Perché non è un lavoro il nostro ma un modo di vivere, dove abilità, disagio e disabilità hanno lo stesso valore. I bambini sono il nostro futuro ed è per loro il nostro maggior impegno. Vogliamo divertire e stimolare la curiosità dei bambini, aiutare a sensibilizzare famiglie ed educatori. E riteniamo importante condividerlo con tutti coloro che quotidianamente promuovono il benessere del Bambino”.
“La nostra comunità ha deciso di ricordare la Convenzione ONU sui diritti del fanciullo con una serie di iniziative simboliche — commenta l'assessore alla pubblica istruzione, Luigi De Perini — Vorremmo sempre più che la nostra città diventi a misura di bambino perché, solo se è a loro misura, è a misura di tutti”.
La Titoli minori chiede la collaborazione di tutti con un semplice pensiero, una frase, un Link, idee o storie da raccontare per dar voce ai diritti dell’infanzia #GoDiritto2015. E' possibile inviare una mail a comunicazione@titoliminori.com o condividere i contenuti sui social con #GoDiritto #TitoliMinori.