Vai all'Home page CittÓ
Mappa del sito Versione accessibile
Cerca:
Eventi
Vivere in Città
Arte, Cultura e Spettacolo
Meteo
Turismo
Sicurezza e emergenza
Promozione Economica del Territorio

Validato HTML Validato CSS

Leggi la news
.
Leggi la news
.
 
Con riferimento al censimento dei danni causati dal maltempo dello scorso 5 e 6 febbraio 2015 la Regione del Veneto, con nota n. 68594 del 17.02.2015 (acquisita al protocollo comunale con il n. 6785 del 17.02.2015) ha chiesto di ricevere dall’Amministrazione Comunale, entro e non oltre il prossimo 26 febbraio, una ricognizione di stima per la quantificazione dei danni al patrimonio pubblico di competenza degli Enti Pubblici, alle infrastrutture a rete di servizi essenziali, al patrimonio privato e alle attività economiche e produttive subìti in occasione degli eventi atmosferici occorsi nelle giornate del 05 e 06 Febbraio 2015.

Per tale motivo è necessario RETTIFICARE, quanto comunicato con il precedente Avviso pubblicato in data 13 febbraio 2015, significando che la scadenza del 20 marzo p.v. per l’invio delle comunicazioni di stima dei danni deve essere ANTICIPATA al 23 febbraio 2015.

I cittadini, hanno tempo quindi di inviare le segnalazioni entro mezzogiorno di lunedì 23 febbraio al Protocollo Generale del Comune di Chioggia (VE), Corso del Popolo n. 1193, tramite il servizio postale con raccomandata A/R, a mezzo agenzia di recapito autorizzata ovvero tramite consegna all’Ufficio Protocollo o ancora tramite PEC all’indirizzo: chioggia@pec.chioggia.org

I moduli pubblicati sul sito istituzionale del comune, www.chioggia.org alla pagina Albo Pretorio sono di tre tipi (modulo per i privati, modulo per le imprese e modulo enti non commerciali e attività sociali) e quindi dovrà essere compilato soltanto quello afferente alla categoria di appartenenza, con specificazione di un recapito telefonico e allegata la fotocopia di un documento di identità in corso di validità.
http://sportellounico.chioggia.org/openweb/albo/albo_dettagli.php?id=8771

     
2015.02.18censimento danni rettifica precedente avviso.pdf