Numerazione civica

Descrizione del servizio

L’obbligo della numerazione civica si estende agli accessi che immettono alle abitazioni o in ambienti destinati all’esercizio di attività professionali, commerciali e simili. Tale obbligo deve essere adempiuto non appena ultimata la costruzione del fabbricato. A costruzione ultimata e comunque prima che il fabbricato possa essere occupato, il proprietario e/o l’ufficio incaricato, deve presentare al Comune apposita domanda per ottenere sia l’indicazione del numero civico, sia il permesso di abitabilità se trattasi di fabbricato ad uso abitazione ovvero di agibilità se trattasi di fabbricato destinato ad altro uso. Nella predetta istanza è necessario che il richiedente precisi in quale via è ubicato l’immobile oggetto dell’attribuzione del numero civico, con particolare riferimento ai dati catastali (foglio e mappale). Alla domanda deve essere allegata fotocopia della planimetria relativa al fabbricato e possibilmente anche il numero di telefono/cellulare del richiedente. Prima della presentazione dell’istanza all’ufficio protocollo, per definire ulteriori necessari dati, è consigliabile contattare l’ufficio incaricato alla numerazione civica che è aperto tutti i giorni dalle 8:45 alle 11:45 presso il Responsabile dell’Ufficio Anagrafe. La domanda deve essere redatta in carta legale e presentata all’Ufficio Protocollo.

Termini conclusione procedimento

Entro 30 giorni dalla richiesta

Modalità per effettuare il pagamento

Marca da bollo da € 16,00

Settore Affari generali e istituzionali

Servizi demografici e statistica - anagrafe

E-mail: anagrafe@chioggia.org
Tel: +39 041 5534835 - 0415534832
Fax: +39 041 5534866
PEC: chioggia@pec.chioggia.org

Note

Approfondimenti
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto