OTT192023
 19 ottobre 2023

Stagione teatrale 2023-24

Prosa, danza, performance internazionali, stand up show. Questo e molto altro ancora in cartellone per la rassegna 2023-24 di Acqua Alta, giunta alla XXIX edizione. Dieci spettacoli da novembre 2023 ad aprile 2024 che confermano l’altissimo livello raggiunto.

Avv. Elena Zennaro, Assessore alla Cultura del Comune di Chioggia: "Anche per questa stagione abbiamo dato massima fiducia ad Arteven e abbiamo confermato il format degli anni precedenti: da Acqua Alta a Play, passando per un Palco per la scuola. Avremo, quindi, la possibilità di passare delle piacevoli serate al teatro Don Bosco e le domeniche pomeriggio in Auditorium, con la famiglia. I nostri studenti troveranno sicuramente interessante l'offerta per le scuole. Mi complimento ancora con Ascom Chioggia per l'idea di commissionare un quadro di Pierluca e ringrazio la signora Donin di aver partecipato alla conferenza stampa" . Un format, quello di Acqua Alta, che riscuote sempre enorme gradimento e che anche per la stagione 2023/24 riunisce proposte molto diverse tra loro, dalla performance senza parole di “Pss Pss” alla commedia sulla vita di coppia di “Come sei bella stasera” al tango, intramontabile gioco di seduzione che si ripete senza mai stancare fino a “Delirio a due” di Ionesco a chiudere la rassegna. Non poteva mancare poi il cartellone fatto apposta per le famiglie, per far scoprire anche ai più piccoli la magia del teatro. Gli appuntamenti in cartellone per Play sono cinque, dalle favole classiche a quelle moderne. Un altro degli appuntamenti più attesi della stagione è anche il Teatro per le scuole. Con il progetto Un Palco per la scuola, giunto alla XIII edizione, i ragazzi metteranno in scena un’opera teatrale dopo un percorso di preparazione, seguiti dai loro insegnanti. Attraverso il Teatro Ragazzi poi verranno proposte opere teatrali per entrare nei temi della nostra attualità, una chiave di lettura leggera ma non per questo meno significativa. Le rassegne sono organizzate dal Circuito Multidisciplinare Regionale Arteven in collaborazione con il Comune di Chioggia.

ACQUA ALTA, teatro & danza

Oblivion

TUTTORIAL Guida contromano alla contemporaneità

Incantati dal richiamo suadente del metaverso con Tuttorial gli Oblivion si proiettano nello spazio-tempo dedicato alla contemporaneità. Dalle tendenze musicali del momento alla politica e all’attualità, tutto finisce nello spietato frullatore oblivionesco, in una costante riscrittura delle follie e delle stranezze legate alla civiltà digitale. Un vero strumento di orientamento, una mappa canterina dove in poche e semplici note i grandi interrogativi umani avranno risposte finalmente alla portata di tutti.

Giovedì 9 novembre 2023, Teatro Don Bosco, ore 21.00

Compagnia Baccalà

PSS PSS

Vincitore di 12 premi internazionali, unico, incantevole, virtuoso e molto divertente, questo spettacolo mette in scena due clown contemporanei attraverso il linguaggio universale del corpo e dello sguardo. Personaggi senza parole, ci trasportano in una perfomance fuori dal tempo, con tutta la gravità, l’innocenza e la crudeltà dell’essere. Di Pss Pss qualcuno ha detto: un'ora di felicità. Da non perdere!

Venerdì 24 novembre 2023, Teatro Don Bosco, ore 21.00

Serata Spellbound

OMAGGIO A ROSSINI

Kavoc, Trust e A better place, una rosa di coreografie di successo presentate in teatri italiani e internazionali sotto il cappello "Serata Spellbound" accompagnano il pubblico verso un viaggio artistico che chiude con un estratto dal celebre lavoro Rossini Ouvertures con cui Astolfi ha omaggiato il grande autore pesarese nel 2017 in occasione dei cento anni dalla morte. Diversi temi e poetiche che si sviluppano attorno a storie conosciute e al contempo misteriose che parlano con il linguaggio coreografico di Mauro Astolfi manifestando le diverse sfaccettature della sua creatività.

Domenica 17 dicembre 2023, Auditorium San Nicolò, ore 17.30

Gaia De Laurentis e Max Pisu

COME SEI BELLA STASERA

In scena la storia di Anna e Paolo che ripercorre il loro matrimonio da pochi mesi dopo le nozze fino al ventinovesimo anniversario. Le dinamiche della vita di coppia e familiare sono presentate in modo esilarante ma verissimo: le immancabili gelosie, i figli, i metri quadrati dell’appartamento che risultano

sempre più stretti, la forsennata ricerca di un’intimità minata da nonni-baby sitter… Una pièce nata dal desiderio di divertire e far ridere a teatro.

Mercoledì 20 dicembre 2023, Teatro Don Bosco, ore 21.00

Naturalis Labor

LE TANGO DES MALFAITEURS

Un mosaico di piccole storie, di amori giocati e finiti in un assolo di bandoneon. In un luogo abbandonato si consuma il piccolo grande rito del tango: ci si corteggia, ci si rincorre, l’atmosfera generale è intensa ma nello stesso tempo carica di ironia. Uno spettacolo di tango e danza che il coreografo ha realizzato con la complicità di cinque danzatori / tangueros ‘innamorati’. Ci si commuove, si sorride, si sogna... e il pubblico ringrazia.

Domenica 21 gennaio 2024, Auditorium San Nicolò, ore 17.30

Francesco De Carlo

BOCCA MIA TACI

“Bocca mia taci è il mio nuovo spettacolo di stand up”, dichiara De Carlo, aggiungendo che più che un monologo è una marachella. “Mi sono sempre chiesto cosa possa celarsi dietro all’espressione “Bocca mia taci!”. Io invece ho imparato che tenersi tutto dentro non fa bene: ti fa stare male, ti fa salire il veleno, ti fa lanciare… galline. E la paura di offendere qualcuno, divinità comprese, non può limitare la libertà d’espressione”.

Giovedì 8 febbraio 2024, Teatro Don Bosco, ore 21.00

MM Contemporary Dance Company

LOVE POEMS

Love poems è una serata all’insegna della danza contemporanea. Si inizia con l’intenso Duetto inoffensivo a firma di Mauro Bigonzetti, musica di Gioacchino Rossini, dove tra le danzatrici nasce uno scambio di energie, sentimenti ed emozioni legate alle delusioni d’amore. Segue Gershwin Suite in cui Michele Merola crea la coreografia partendo dai migliori brani del compositore, che spaziano dai più brillanti ai più romantici. Chiude la serata Vivaldi umane passioni, in cui Michele Merola ricerca prospettive, simmetrie, assonanze tra l’umano sentire e la musica.

Domenica 11 febbraio 2024, Auditorium San Nicolò, ore 17.30

Amanda Sandrelli, Gigio Alberti

VICINI DI CASA

Anna e Giulio stanno insieme da molti anni: hanno un lavoro, una bambina, qualche interesse e molte frustrazioni di coppia. La loro vita si trova al confine fra amore e abitudine. A scardinare questa apparente stabilità ci pensano i vicini di casa Laura e Toni che, invitati per un aperitivo, irrompono nella loro quotidianità. In scena una commedia, libera e provocatoria, che indaga con divertita leggerezza inibizioni e ipocrisie del nostro tempo.

Giovedì 29 febbraio 2024, Teatro Don Bosco, ore 21.00

Maria Pia Timo

UNA DONNA DI PRIM’ORDINE

Guida pratica per sistemare l’armadio, il cane e il marito

Il “logorio della vita moderna”, per citare un vecchio Carosello, ci rovina i nervi, il fisico e le unghie. Può un’attrice comica mettere in ordine la vostra vita? Controsensi, rimedi, teorie scientifiche e non, riflessioni, metodi giapponesi, metodi della nonna, utopie e assurdità del nostro vivere, sostegni farmacologici-omeopatici-stupefacenti… e soprattutto tante risate. In scena un divertente e accorato a-solo per la ricerca della felicità, che forse cambierà un po’ le vostre abitudini.

Giovedì 14 marzo 2024, Teatro Don Bosco, ore 21.00

Corrado Nuzzo, Maria Di Biase

DELIRIO A DUE

Nella commedia domina l’incessante lite tra Lui e Lei, imprigionati in un ménage annoiato e ripetitivo. E tutto ciò mentre all'esterno infuria una guerra che i due quasi non percepiscono, impermeabili alle bombe, alle sparatorie, alle stragi, ai muri e ai soffitti che crollano. La potenza comica di Ionesco arriva a risultati geniali e tragicomici, e la naturalezza surreale con la quale costruisce questo cinico gioco al massacro diventa a poco a poco un formidabile strumento di analisi e critica di una società ottusa in cui il linguaggio allontana e divide.

Venerdì 12 aprile 2024, Teatro Don Bosco, ore 21.00

Vendita abbonamenti: per i già abbonati dal 25 al 29 ottobre.

Per i nuovi abbonati: dal 30 ottobre al Teatro Don Bosco dal lunedì al venerdì

dalle 17.30 alle 19.30 (escluso 1 novembre), sabato e domenica dalle 10.30 alle 12.30.

Prevendita biglietti: su myarteven.it, vivaticket.com e presso il

punto Hellovenezia a Sottomarina in piazzale Europa, 2/c.

I biglietti si possono acquistare anche sia presso il teatro che l'auditorium prima

dell'inizio dello spettacolo.

Per info: dalle 15.30 alle 19.30 366 3361601 - 351 7703176

LOCANDINA 

<<< ... 3456

Data ultima modifica: 30-01-2024
torna all'inizio del contenuto