GIU232022
 23 giugno 2022

CARENZA DI DISPONIBILITÀ IDRICA NEL TERRITORIO DELLA REGIONE DEL VENETO

L’Ordinanza n. 37 del 03/05/2022 del Presidente della regione Luca Zaia dichiarava lo stato di crisi e raccomandava di usare l’acqua con parsimonia, limitando l’uso al minimo indispensabile.

In tale occasione anche il gestore del servizio idrico integrato Veritas ha provveduto ad indicare le buone pratiche che tutti dobbiamo seguire per evitare gli sprechi. Le indicazioni sono state fermamente ribadite:
Veritas - Buone pratiche risparmio idrico

Il Documento di valutazione sullo stato della risorsa idrica aggiornato al 9 giugno 2022 dell’Osservatorio permanente sugli utilizzi idrici dell’Autorità di Bacino distrettuale delle Alpi Orientali ha confermato per la Regione veneto lo stato di “severità idrica media” in virtù della condizione attuale, nella quale i volumi invasati e le portate in alveo dei fiumi non sono sufficienti a garantire gli usi idropotabili e irrigui.

In previsione dell’aggravarsi della situazione di carenza idrica, stante l’aumento delle temperature e la scarsità di precipitazioni, è importante seguire pedissequamente le regole del risparmio idrico indicate dal gestore ed evitare qualsiasi utilizzo non strettamente necessario, come:

- irrigazione e annaffiamento di orti, giardini e prati ornamentali

- lavaggio di aree cortilizie e piazzali

- lavaggio privato di veicoli a motore

- riempimento di piscine, fontane ornamentali, vasche da giardino

- per tutti gli usi diversi da quello domestico e per l’igiene personale.

<<< ... 5678 ... >>>
Eventi in programma Luglio 2022
L M M G V S D
    010203
04050607080910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Bottoni per il cambio del mese
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto