Comunicato

MAR072019
 07 marzo 2019

Commissione Mensa Scolastica in Municipio

OGGI COMMISSIONE MENSA SCOLASTICA IN MUNICIPIO

Chioggia, 07.03.2019 – Si è tenuta oggi pomeriggio in Municipio la Commissione Mensa Scolastica, alla presenza dei docenti e dei genitori referenti per il territorio, del Sindaco Alessandro Ferro, dell'Assessore all'Istruzione Isabella Penzo e della Gemeaz Elior Spa nella persona di Daniela Ceresoli, responsabile regionale settore scuole nord-est.

Nel corso della Commissione sono state discusse e valutate tutte le proposte di miglioria del servizio, che hanno avuto seguito agli episodi verificatisi ad inizio anno.
In primis, l'avvenuta sottoscrizione di un'appendice integrativa al contratto, che prevede penalità più restrittive rispetto a quelle del contratto precedentemente in essere e controlli qualitativamente e quantitativamente maggiori rispetto al servizio, come concertato con i genitori interessati in occasione delle diverse riunioni e Commissioni Mensa svoltesi da gennaio ad oggi.
Più garanzie di qualità con l'introduzione di prodotti a chilometro zero e/o IGP nel rispetto della stagionalità dei prodotti e nei limiti concertati con la Stazione Appaltante e la Commissione mensa; intensificazione dei controlli e delle analisi microbiologiche presso il centro cottura e i singoli refettori delle scuole.

Altresì nell'occasione odierna è stato presentato il nuovo menu primaverile, che maggiormente risponde ai contenuti delle linee guida regionali in materia di ristorazione scolastica, prevedendo la sostituzione di piatti precedentemente introdotti sulla base del gradimento degli stessi da parte dei bambini con pietanze che rispondano ai parametri di una corretta e sana educazione alimentare.
È stato deciso che tale menu, ulteriormente corretto in base ai suggerimenti dei docenti e genitori presenti, entrerà in vigore dal 1° aprile 2019.

La ditta Gemeaz-Elior si è data disponibile inoltre a collaborare con l’Amministrazione per comunicare il livello qualitativo del servizio offerto e per coinvolgere maggiormente la cittadinanza.
Sono stati presentati alcuni punti della Carta dei servizi della ristorazione scolastica con evidenza dei menu, dei controlli, dei progetti di educazione alimentare. La carta è in fase di redazione e gli avanzamenti dei lavori sono stati condivisi oggi in Commissione mensa. La versione definitiva verrà pubblicata prossimamente sul sito del Comune.

Inoltre la ditta sta elaborando alcuni progetti di educazione alimentare su vari argomenti (dalla lettura delle etichette alla valorizzazione della frutta e verdura a tavola) in base alle scelte condivise tra direzioni didattiche, consigli d'istituto e amministrazione comunale.
Infine da settembre 2019 verrà attivato il portale eliorxlascuola.it, con una sezione dedicata a Chioggia, per dare una visione trasparente e chiara del servizio di ristorazione scolastica. I genitori potranno accedere e trovare contenuti relativi alla refezione, all’educazione alimentare, news ed incontri con le famiglie, la carta dei servizi, i prodotti a chilometro zero, mese per mese, presenti in menu.

«Come promesso in occasione della prima commissione Mensa del 2019 – commenta il Sindaco Alessandro Ferro – abbiamo messo in atto fin da subito una serie di adempimenti migliorativi, di controllo e partecipazione, in stretta collaborazione con le scuole e con i genitori. Con il cibo e la salute dei nostri figli non si scherza. Assieme all'Assessore Isabella Penzo, stamattina sono stato in sopralluogo al centro cottura e ho trovato una situazione più che positiva; ciò non toglie che continueremo a vigilare affinché i genitori possano stare tranquilli che la qualità del cibo è indiscutibile».

«I controlli sono aumentati – precisa l'Assessore all'Istruzione Isabella Penzo –, sia a livello di analisi microbiologiche, che con la presenza fisica di rappresentanti del Comitato Mensa nei refettori e nel centro cottura. L'Amministrazione ha attivato già le analisi microbiologiche nei refettori che interessano sia le superfici di lavorazione e manipolazione dei cibi, sia i cibi stessi. Sono già pervenuti i primi report hanno riscontrato il rispetto di tutti i parametri definiti dalla normativa di materia di igiene alimentare».

<<< ... 159160161162 ... >>>
torna all'inizio del contenuto