Comunicato

GEN292020
 29 gennaio 2020

Censimento e interventi verde pubblico

CENSIMENTO E INTERVENTI VERDE PUBBLICO

Chioggia, 29.01.2020 – «Nelle more della predisposizione del piano di gestione rischio alberature, a fronte degli ultimi eventi meteorologici sempre più intensi e di molte segnalazioni dei cittadini – spiega il vicesindaco e assessore all'Ambiente – si è ritenuto doveroso, per salvaguardare l'incolumità delle persone, procedere agli adempimenti necessari, con l'abbattimento e la rimozione degli alberi inseriti nelle categorie C e D (pericolo di crollo) del censimento del verde pubblico cittadino. Parliamo in tutto di circa 80 alberi tra centro storico e frazioni, dislocati tra le scuole di Sottomarina e Chioggia, e poi in via Trieste, via Padova, via San Marco, Brondolo, Ca' Lino, Cavanella, Sant'Anna, Valli di Chioggia e per cui è prevista una ripiantumazione entro l'anno. Voglio sottolineare che la nostra amministrazione ha voluto fortemente realizzare un'analisi puntuale dello stato di salute del patrimonio arboreo del comune di Chioggia; nessuno, che mi risulti, l'aveva mai fatto in precedenza».

Lo scorso maggio l'amministrazione comunale ha previsto lo stanziamento delle somme necessarie per l'affidamento di tale servizio ad agronomi specializzati, che stanno realizzando indagini (con la predisposizione di schede tecniche per ogni albero, compreso un archivio fotografico) finalizzate ad individuare ed eventualmente eliminare piante pericolose per l'incolumità pubblica. Inoltre viene indicato il tipo di pianta più adatta per la sostituzione.

«Le piante su cui si sta intervenendo con l'abbattimento hanno una media di vita di circa trent'anni – continua il vicesindaco – spesso sono malate o addirittura morte, o con la chioma pesante e pericolosa, con il tronco piegato e a rischio crollo. I nuovi alberi che verranno piantumati entro l'anno saranno individuati da personale professionalmente qualificato e terranno conto di molti aspetti, comprese le mutate condizioni urbanistiche e ambientali».

<<< ... 979899100 ... >>>
torna all'inizio del contenuto