Comunicato

DIC212020
 21 dicembre 2020

Comitatone, soddisfazione per Chioggia

COMITATONE, SODDISFAZIONE PER CHIOGGIA

Chioggia, 21.12.2020 – Si è svolto oggi pomeriggio, a partire dalle ore 16 in modalità videoconferenza, la seduta del Comitatone, presieduta dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli. Per Chioggia hanno partecipato in collegamento dal Municipio il sindaco Alessandro Ferro e il vicesindaco Marco Veronese.

Il commento del sindaco di Chioggia Alessandro Ferro: «Per quanto riguarda la nuova Agenzia per la laguna di Venezia, concordiamo con il sindaco di Venezia per una partecipazione dei territori coinvolti. Abbiamo chiesto al Governo che sia prevista una rappresentanza degli enti locali che subiscono gli effetti dell'acqua alta, non solo Venezia, ma anche Chioggia e i comuni della Gronda Lagunare. Allargare le maglie della governance anche a dei soggetti rappresentativi del territorio, vuol dire avere un riscontro diretto di ciò che avviene e una gestione ottimale dei fenomeni».

Il sindaco Ferro è intervenuto anche in merito al secondo punto all'ordine del giorno, ovvero la partizione dei fondi della Legge Speciale. «Condivido anche in questo caso la linea del Comune di Venezia. Anche il nostro Consiglio comunale – ha spiegato il primo cittadino di Chioggia – ha votato una medesima mozione all'unanimità, con la quale chiediamo che vengano incrementati e ripartiti 150 milioni in 10 anni per finanziare non solo le opere che sono previste per legge, ma ampliare il raggio di azione della stessa, utilizzando, ad esempio i fondi per: il supporto delle aziende che investono in loco; contributi per le locazioni o per acquisto degli immobili; per la riconversione dei motori delle imbarcazioni; per il sostegno della residenzialità; per iniziative di rivitalizzazione del tessuto socio-economico».

Forte San Felice. Il vicesindaco Marco Veronese spiega: «Ricordo che a fine 2019 abbiamo chiesto al Governo che venissero destinati dei fondi ad hoc della Legge Speciale per la valorizzazione di Forse San Felice, in quanto i 7 milioni stanziati per le opere compensative del MOSE sono insufficienti. Sono soddisfatto per lo stanziamento generale dei 60 milioni assegnati al Provveditorato per le opere di manutenzione straordinaria della laguna di Venezia, di cui 5 milioni di euro destinai al Forte San Felice per il 2020, ma si rende necessario un ulteriore stanziamento di 8 milioni per l’anno 2021, per finanziare il secondo e terzo stralcio dei lavori per il suo recupero completo».

Il sindaco Ferro aggiunge: «Le somme stanziate dal Comitatone per gli Enti Locali prevedono: 40 milioni per il 2020 e 80 milioni per il 2021, che è il successo di oggi. Inoltre altri 40 milioni ogni anno, fino al 2024. Per il Comune di Chioggia la somma ammonta a: euro 5.666.666,67 per il 2020; circa 11 milioni per il 2021 e ulteriori 5.666.666,67 l'anno fino al 2024».

Il punto 3 all'ordine del giorno riguardava le grandi navi. «Auspichiamo che la proposta del governo di spostare le grandi navi nel terminal TIV e Vecon di Fusina avvenga presto – conclude il sindaco Ferro - il che significherebbe 80 grandi navi in meno nel bacino di San Marco. Nell'attesa che venga fatta una call pubblica internazionale per valutare la soluzione definitiva di portare tutte le grandi navi fuori dalla Laguna, come ci ha chiesto l'Unesco e come ribadito dal ministro dei Beni Culturali Franceschini».

<<< ... 2345 ... >>>
Eventi in programma Gennaio 2021
L M M G V S D
    010203
04050607080910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Bottoni per il cambio del mese
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto