Comunicato

MAG072021
 07 maggio 2021

Bike sharing, avviso pubblico per raccogliere manifestazione d'interesse

BIKE SHARING, AVVISO PUBBLICO PER RACCOGLIERE MANIFESTAZIONI D'INTERESSE

Chioggia, 07.05.2021 – È pubblicato sul portale www.chioggia.org (home page, sezione bandi e avvisi) l'avviso pubblico finalizzato ad un'indagine di mercato per individuare dei soggetti da invitare alla successiva gara d’appalto per l'affidamento della realizzazione del servizio di bike sharing nell’ambito del progetto cofinanziato con fondi europei SU.TR.A. (Sustainable transport in Adriatic coastal areas and hinterland), al quale ha partecipato l'ufficio Politiche Comunitarie del Comune di Chioggia. Scadenza invio domande: 26 maggio 2021.

Nello specifico, l'avviso fa riferimento alla fornitura, posa in opera, gestione e manutenzione fino al 30 giugno 2022 del servizio di bike sharing nel Comune di Chioggia, inclusa la realizzazione delle relative postazioni: n. 3 postazioni fisiche per biciclette (presso il Parcheggio Isola dell’Unione; il Parcheggio Lusenzo in viale della Stazione e il park Campo Cannoni in viale Padova) ben identificabili, con almeno 12 stalli biciclette. E almeno n. 5 stazioni virtuali o “leggere”, dotate di rastrelliera o altro sistema di alloggiamento per almeno 12 biciclette nei seguenti luoghi: parcheggio Sottomarina – Diga (via San Marco); Corso del Popolo; Park via Rebosola/via Granatieri di Sardegna (fianco Chiesa di san Giovanni); Park via Emilio Venturini e in Lungomare Adriatico.
Tra le richieste, la fornitura di almeno 40 biciclette muscolari e 10 a pedalata assistita, compresa la manutenzione e la predisposizione e gestione del software per garantire un sistema automatizzato di prelievo, pagamento e abbonamento.

«Andremo a realizzare nei prossimi mesi degli hub dove noleggiare e parcheggiare le biciclette, sia elettriche, che muscolari – spiega l'assessore ai Trasporti Daniele Stecco – l'obiettivo del progetto Sutra e del bike sharing relativamente alla nostra città, è anche quello di migliorare la qualità della vita di cittadini e di turisti, che potranno trovare tra Chioggia e Sottomarina varie postazioni per usufruire di questo servizio, molto apprezzato nelle località che lo hanno già attivato».

Il Progetto SUTRA si inserisce nella programmazione Interreg Italia-Croazia 2014-2020 Asse 4. - Trasporto marittimo - Obiettivo specifico 4.1. - “Migliorare la qualità, la sicurezza e la sostenibilità ambientale dei servizi e dei nodi marini e costieri, promuovendo la multi-modalità all'interno dell'Area di Programma”. Con il progetto si mira a sviluppare un tipo di turismo sostenibile, che alleggerisca la viabilità e il traffico urbano, lungo le aree costiere dell'alto Adriatico.

<<< ... 3456 ... >>>
torna all'inizio del contenuto