Comunicato

LUG132021
 13 luglio 2021

Area Ghezzi. La Giunta approva le controdeduzioni alle osservazioni riguardanti l'adozione del PUA

AREA GHEZZI, APPROVATE IN GIUNTA LE CONTRODEDUZIONI ALLE OSSERVAZIONI RIGUARDANTI L'ADOZIONE DEL PUA.
ORA SI ATTENDE IL PARERE DELLA COMMISSIONE REGIONALE VAS

Chioggia, 13.07.2021 – Nei giorni scorsi la giunta comunale, riunitasi in sala consiliare del Palazzo Municipale, ha approvato le controdeduzioni alle osservazioni riguardanti l'adozione del “Piano Urbanistico Attuativo n. C2/1 Località Ghezzi – Progetto Speciale n. 5 Parco del Lusenzo, Sottoprogetto n. 2 Ghezzi”. Il Piano attuativo adottato, unitamente alle osservazioni ed al parere su di esse espresso dall'organo esecutivo dell'amministrazione comunale, verrà trasmesso a breve alla Commissione Valutazione Ambientale Strategica (VAS) al fine di acquisirne il relativo parere, per procedere poi alla definitiva approvazione in giunta. La VAS, di competenza dell’apposita commissione regionale, richiederà alcuni mesi di attesa, per il coinvolgimento degli enti competenti nelle verifiche ambientali.

L'amministrazione comunale ha posto grande attenzione nel portare avanti questo piano urbanistico dei Ghezzi, strategico per la città, che nei prossimi anni riqualificherà un'ampia area da anni incolta attorno alla Laguna del Lusenzo. È, infatti, prevista la realizzazione di 77.059,54 mq. di verde pubblico; 20.274,18 mq. a parcheggio; cinque lotti di edificazione a cura di un consorzio con cui l'Amministrazione Comunale dovrà stipulare una convenzione. Il primo stralcio di lavori previsto dalla convenzione sarà proprio la viabilità, con la realizzazione entro tre anni dall'inizio dei lavori di una nuova strada a doppio senso di marcia, parallela alla strada della Madonna Marina, compresa di pista ciclabile e marciapiedi.

«Per quanto riguarda la viabilità, il compimento del collegamento a nord si farà – commenta il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Marco Veronese – il tema che, giustamente, è tra quelli che stanno più a cuore ai residenti (rappresentati dal comitato delle vie Altea, Aralia e Ardisia) è stato inserito, infatti, nel nuovo programma Legge Speciale, a cui si potrà dar seguito, attraverso un incarico, a uno studio di fattibilità del nuovo collegamento viario e quindi di accogliere le numerose osservazioni espresse dai cittadini e condivise dall'amministrazione».

«L'approccio utilizzato dall'Amministrazione nella valutazione della pianificazione attuativa per i Ghezzi - rassicura l'assessore all'Urbanistica Giovanna Osti - è sempre stato a scala urbana, valutando attentamente le implicazioni e le potenzialità di nuove significative opere, assieme sia ai contesti di città ormai consolidata, che alle altre pianificazioni in itinere. Su mobilità e servizi (parcheggi e verde in particolare) le scelte sono state, e saranno, accompagnate da cartografie e strumenti di area vasta, analizzando gli scenari e le soluzioni che diano risposte complessive e d'insieme. Anche l'inserimento nel nuovo programma di Legge Speciale della viabilità in direzione di Campo Canoni è conseguente a tale approccio. Un grosso impegno è attualmente dedicato - conclude l'assessore Giovanna Osti - per portare in adozione altri strumenti urbanistici, sempre nelle aree centrali di Sottomarina».

torna all'inizio del contenuto