Comunicato

MAR092023
 09 marzo 2023

Presentato il progetto di via del Boschetto

Un intervento ambizioso che va ben oltre il supermercato Famila che sorgerà. La presentazione oggi del progetto Ambito 2, fortemente voluta dal sindaco di Chioggia Mauro Armelao, ha voluto sgombrare il campo da incertezze e polemiche. “L’area in questione, nota come via del Boschetto – ha detto il primo cittadino – era privata e inaccessibile. Dopo questo intervento sarà fruibile per l’intera città. Non solo per l’accesso al supermercato ma per tutti gli altri servizi che verranno realizzati. A nessuno piace tagliare gli alberi ma le essenze che verranno piantate sono oltre 60, mentre daremo risposte ai bambini che mi chiedevano la pista da skateboard e ai circa 1000 cittadini che già un anno fa avevano raccolto le firme per sollecitare la realizzazione di un campo da bocce. Entrambi questi spazi sono previsti dall’intervento. Da sindaco voglio che i progetti di una certa rilevanza e che coinvolgono parti imporrati del nostro territorio siano presentati pubblicamente così da evitare qualsiasi falsa informazione. E’ un sacrosanto diritto dei cittadini essere informati e su questo ci muoveremo”. Il primo a prendere la parola all’inizio della conferenza stampa è stato il fondatore del Famila, Cav. Marcello Cestaro, Patron del Gruppo Unicomm, colosso vicentino della grande distribuzione che conta oltre 7.000 dipendenti tra Veneto e Emilia Romagna. Classe 1938, il Cav. Cestaro ha tenuto a sottolineare lo spirito di collaborazione che ha portato all’avvio del progetto. “Siamo qui per creare lavoro e dare un servizio alla città, non per creare polemiche. Vogliamo arrivare a Sottomarina con uno dei nostri punti vendita. Crediamo profondamente nel lavoro che facciamo ma che non sarebbe possibile senza l’aiuto da una lato delle amministrazioni pubbliche e dall’altro senza la gente del luogo. Per questo progetto abbiamo usato materiali non inquinanti e fatto attenzione al risparmio energetico. Assumeremo circa 35 persone solo nel supermercato (altri 50 posti di lavoro verranno creati dal complesso che ospiterà le attività commerciali dei privati) e invito coloro che si vogliono candidare ad mandare il CV al nostro gruppo o a farceli pervenire anche attraverso i nostri contatti in città a partire da agosto prossimo. Per noi è importante garantire un servizio di qualità, è questo che ci contraddistingue dai nostri inizi”. 

Il progetto

Dettagliata la spiegazione del progetto da parte dell’architetto Daniel Tiozzo, Progettista e coordinatore dell'intervento. “Si tratta di un progetto del 2015 che ha visto un iter lungo. L’area così com’era costituiva un vuoto urbano. Obiettivo del progetto era definire lo spazio attraverso due percorsi: uno ludico verde e l’altro della passeggiata urbana. Oltre al supermercato diviso da una promenade da negozi di vicinato, il progetto prevede un punto per le bici, spazio per gli scacchi che favoriscono l'incontro, campo da bocce, spazio verde. Verrà realizzato anche un “attivatore” per dare modo ad eventuali associazioni di gestire giochi e attività per i bambini. Il supermercato si doterà di una quinta che fungerà da teatrino. Inoltre, il percorso verde si dipana anche in altre aree gioco: campo da pallacanestro e spazio per lo skate board. Verranno piantate diverse essenze, 67 specie arboree studiate con grande attenzione per assicurare la stagionalità. Inoltre saranno a disposizione 150 posti auto nel parcheggio del supermercato che saranno aperti a tutti. Non è mai venuta meno l’esigenza di rendere armonioso il punto vendita che deve esser parte integrante del contesto urbanistico. Sono rimasto amareggiato per le polemiche di questi giorni. Io sono da sempre attento all’aspetto ambientale. Questo è un progetto ambizioso e tra qualche anno vedremo i risultati positivi sulla città”.

Il geometra Luigi Vianello ha specificato le importanti opere di urbanizzazione che verranno eseguite approfittando di questo cantiere: via del Boschetto sarà a doppio senso così come via Bergamo. Verrà realizzata la rotatoria per una viabilità sicura e i sottoservizi che quella zona non ha come: illuminazione e fognature. Sotto la pista ciclabile realizzato un mega tubo che servirà alla raccolta delle acque piovane.
Tempi realizzazione: per fine anno verrà inaugurato il primo stralcio, area ovest. Il costo totale dell’intervento è di circa 15 milioni di euro.

Massimiliano Tiozzo Caenazzo, Assessore all’Urbanistica e Edilizia Privata:”Quella dove sorge il progetto è un’area strategica per Sottomarina e anche per Chioggia. Le piccole modifiche che sono state apportate hanno valorizzato il progetto, come la decisione di portare a livello strada lo spazio giochi per i bambini. Le aree ludiche servono proprio a fare comunità, a fungere da spazi comuni e vivi. Ci sono anche altre zone della città che vogliamo riqualificare e lo faremo con l'aiuto dei privati che ringrazio per rendersi disponibili a rendere il nostro Paese un luogo migliore. Una precisazione sulle aree verdi: le abbiamo “ereditate” in una situazione di degrado totale ma è nostra precisa intenzione intervenire per renderle spazi vivibili”.
Serena De Perini, Assessore all’ambiente: “Sottolineo che verranno piantati molti più alberi di quelli che purtroppo si è stati costretti ad abbattere. Sono felice dell’attenzione alla stagionalità che si è prestata nella scelta delle essenze. Come amministrazione ci siamo ripromessi che tutti gli interventi in tutti gli spazi verdi della città che realizzeremo e le attrazioni per i bambini avranno caratteristica di inclusività”.

Daniele Tiozzo Brasiola, vicesindaco e Assessore allo Sport:”Concordo con il Sindaco che ha voluto questo momento pubblico per spiegare ai cittadini il progetto. Il progetto sta dalle parte dello sport con spazi aggregativi e che promuovono il benessere dei ragazzi come il campo da basket e da skate. Anche l’aspetto commerciale punta a riqualificare l'area per dare nuovo slancio a Sottomarina”.
Angelo Mancin, Assessore ai Lavori pubblici:”Un ottimo progetto che l’Amministrazione Armelao fa partire a poco più di un anno dall’inizio della sua attività”.

<<< ... 143144145146 ... >>>
torna all'inizio del contenuto