Comunicato

LUG292019
 29 luglio 2019

1° agosto: torna la campagna sulla sicurezza stradale di ANVU e Polizia Locale

SICUREZZA STRADALE. GIOVEDÌ 1° AGOSTO TORNA A SOTTOMARINA LA CAMPAGNA DI ANVU E POLIZIA LOCALE DI CHIOGGIA

Chioggia, 29.07.2019 – “Pensa alla vita… guida con la testa!” è lo slogan che da anni accompagna la campagna di prevenzione e di informazione dedicata alla sicurezza stradale, che coinvolge le città e i Corpi di Polizia Locale di Jesolo, Chioggia, Caorle, Cavallino-Treporti, San Michele al Tagliamento-Bibione, Abano Terme, Conegliano, Venezia-Mestre, Verona, Valdagno, Belluno, Rovigo. La tappa a Chioggia è prevista per questo giovedì 1° agosto presso lo stand allestito dalle ore 19 in Boulevard, Viale Veneto a Sottomarina.

L’iniziativa, che ha il patrocinio del Comune di Chioggia, è organizzata dall'Associazione Nazionale di Polizia Locale (ANVU) e dal Comando di Polizia Locale di Chioggia, in collaborazione con l'Ulss 4 Veneto Orientale, Protezione Civile, Croce Rossa Italiana. Vede inoltre la partecipazione di numerose associazione di volontariato: Avis, Federazione Motociclistica italiana, Associazione Regionale dei Club Alcologici Territoriali (Arcat Veneto), Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (AIFVS) e la Società Cooperativa Sociale Onlus Titoli Minori.

In viale Veneto cittadini e turisti potranno conoscere i principali mezzi di soccorso, gli strumenti in uso ai volontari in caso di calamità, alcune modalità di salvamento in specifici casi di pericolo di vita. Inoltre l’Anvu, assieme alla Polizia Locale, metteranno a disposizione nel proprio gazebo un etilometro e un pre-test per la verifica dimostrativa del tasso alcolemico e sarà possibile provare il simulatore di guida, per una dimostrazione dei danni che comporta guidare in modo irresponsabile. Sarà distribuito del materiale informativo, anche per i più piccoli, sull’educazione stradale.

«Responsabilità sulle strade, rispetto delle regole per salvaguardare se stessi e gli altri: sono certa che queste iniziative di educazione e sicurezza stradale siano fondamentali e sempre più necessarie, soprattutto per i giovani – commenta l'assessore alla Polizia Locale e Protezione Civile Genny Cavazzana – per renderli e renderci tutti più consapevoli che la distrazione e la superficialità sulle strade possono portare a conseguenze drammatiche, da cui purtroppo non si torna indietro. L'iniziativa in città, che è una tappa di un percorso estivo nelle maggiori località turistiche del Veneto, a margine quest'anno presenterà a cittadini e turisti anche il progetto “Spiagge sicure 2019”, con materiale informativo sui rischi, anche per la salute, derivanti dall'acquisto e utilizzo di prodotti contraffatti».

<<< ... 73747576 ... >>>
torna all'inizio del contenuto