Comunicato in archivio

MAR142020
 14 marzo 2020

Coronavirus. Iniziata l'attività straordinaria di igienizzazione e pulizia di strade e portici

CORONAVIRUS: STAMATTINA È COMINCIATA L'ATTIVITÀ STRAORDINARIA DI IGIENIZZAZIONE E PULIZIA DI STRADE E PORTICI

Chioggia, 14.03.2020 - Questa mattina Veritas ha dato seguito alle richieste del Comune di Chioggia tramite l'ufficio Ambiente e fatte presente dal primo cittadino anche nel corso dell'ultimo Coc, per un'attività straordinaria di pulizia di strade, portici e marciapiedi del territorio con prodotti previsti dai protocolli.

«Veritas oggi ha dato il via ad interventi di pulizia straordinaria del territorio clodiense - spiega l'assessore alle partecipate Daniele Stecco - pulizia che sarà intensificata lunedì, con l'apporto di ulteriori macchinari. Voglio ringraziare tutti gli operatori di Veritas, che sono sempre presenti per il bene della città, anche nei momenti più difficili: prima a novembre con l'acqua alta e il lavoro per raccogliere i rifiuti eccezionali ed ora, con grande senso di responsabilità, per igienizzare le strade e piazze della nostra città. A tutti loro, come alle forze dell'ordine, polizia locale, protezione civile e volontari che operano in città, va il ringraziamento da parte della nostra amministrazione».

Si specifica che al momento la Protezione Civile non dispone di mascherine né di materiale igienizzante da distribuire per le esigenze della popolazione e delle imprese.

«L'amministrazione comunale vive ogni giornata in contatto con le istituzioni sovraordinate e con gli altri comuni della Città Metropolitana di Venezia – continua il sindaco Alessandro Ferro – la situazione è in costante divenire e ci confrontiamo e collaboriamo con tutti coloro che, a vario titolo, stanno cercando con dedizione e impegno di frenare e contenere il diffondersi del Coronavirus. Per quanto riguarda gli uffici comunali, continuano anche nei fine settimana gli interventi già intrapresi da tempo, ovvero quelli di svolgere un'accurata pulizia dei locali con prodotti adeguati e di disciplinare l'accesso agli uffici comunali, privilegiando i contatti telefonici o per via telematica. Raccomando sempre di attenerci tutti alle indicazioni che arrivano dal Governo e dal Sistema Sanitario; ciascuno deve essere responsabile ed adottare i comportante necessari per tutelare noi stessi e le persone più fragili».

L'invito per i cittadini è quello di privilegiare - ove possibile - gli strumenti telematici nell'accesso ai servizi e nelle richieste agli uffici. L'ulteriore invito è quello di rinviare ad un momento successivo istanze e pratiche che non siano strettamente urgenti.
Il consiglio comunale si ferma. Giovedì 12 marzo, sentiti i rappresentanti delle varie liste politiche in occasione della Conferenza dei Capigruppo, il presidente del consiglio comunale Endri Bullo ha convenuto che le attività consiliari vengano sospese sino al 3 aprile. Precisando però, in accordo con i presenti, che nel caso dovessero presentarsi evidenti emergenze e fossero da prendere dei provvedimenti inderogabili, ci sarà un aggiornamento per valutare il da farsi.
Sul portale istituzionale chioggia.org (link) è disponibile l'elenco degli uffici comunali chiusi al pubblico o che hanno contingentato l'accesso agli sportelli, sempre a seguito delle misure per il contenimento del Coronavirus.

<<< ... 90919293 ... >>>

Data ultima modifica: 10-10-2018
torna all'inizio del contenuto