Comunicato in archivio

NOV302023
 30 novembre 2023

Nuovo Commissariato

Nuovo passo verso la realizzazione del Commissariato di Polizia di Stato a Chioggia. Oggi, il Comune di Chioggia ha firmato il rogito per il trasferimento al Demanio dello Stato dell’ex cittadella della giustizia.
Il passo successivo sarà la consegna per uso governativo dell’immobile al Ministero dell’Interno con l’obiettivo di realizzare il nuovo Commissariato di Pubblica Sicurezza di Chioggia.

Il complesso immobiliare è stato ceduto a titolo gratuito per 99 anni allo Stato per essere destinato ad ospitare il nuovo Commissariato della Polizia di Chioggia.
Prende il via la fase attuativa del protocollo d’intesa firmato nel 2022 tra l’Agenzia del Demanio, il Comune di Chioggia, il Ministero dell’Interno e il Ministero della Giustizia, che prevede la riallocazione di funzioni pubbliche all’interno dell’area, idonea ad ospitare la base logistica e operativa della Polizia di Stato.
Grande soddisfazione è stata espressa dal Prefetto di Venezia Michele di Bari che ha sottolineato il passaggio fondamentale dell’iter verso la realizzazione del Commissariato distaccato di Chioggia, presidio strategico per l’Area Sud della provincia di Venezia e che servirà, per le pratiche amministrative, anche la zona della Riviera del Brenta.
Il Sindaco di Chioggia Mauro Armelao ringrazia il Prefetto di Venezia Michele di Bari per l'importante obiettivo raggiunto, reso possibile dalla sua tenacia e dal suo operato e che , già in occasione della sua prima visita a Chioggia , aveva assunto l'impegno di seguire personalmente l’intera vicenda e accelerare le procedure per la realizzazione della nuova sede del Commissario di Chioggia.
Mauro Armelao, Sindaco di Chioggia:” Un soddisfazione enorme aver raggiunto questo risultato storico per la Polizia di stato a Chioggia e anche per la nostra città. Ricordo che la proposta risale al 2012 quando io ero un sindacalista della Polizia di stato. Dopo tutti questi anni questo risultato darà finalmente dignità ai poliziotti che quotidianamente sono impegnati nella tutela della sicurezza pubblica. E anche la città di Chioggia avrà un Commissariato adeguato alle esigenze di cittadini, collocato in una posizione strategica, servito anche dal trasporto pubblico locale ed extraurbano”.

Il Ministero dell’Interno finanzierà i lavori di ristrutturazione del nuovo Commissariato per circa 3,5 milioni di euro e l’Agenzia del Demanio i lavori di adeguamento e miglioramento sismico per circa 2 milioni di euro, con il ruolo di stazione appaltante. L’operazione consentirà di liberare l’attuale sede del Commissariato, immobile di proprietà FIP (Fondo Immobili Pubblici) e risparmiare oltre 150 mila euro annui di canoni di affitto.
Si tratta di un’iniziativa di rigenerazione urbana, realizzata in coerenza con gli indirizzi di sviluppo territoriale della città di Chioggia, che porterà importanti benefici per la collettività, garantendo un maggior presidio per la sicurezza pubblica e consistenti risparmi per lo Stato. L’operazione consentirà di dare una risposta concreta alle esigenze logistiche delle forze di polizia che agiscono sul territorio e una nuova vita a un immobile ormai in disuso, senza ulteriore consumo di suolo, destinandolo a funzioni pubbliche con impatti positivi sulla crescita economica e sociale della comunità.

<<< ... 53545556 ... >>>

Data ultima modifica: 10-10-2018
torna all'inizio del contenuto