Comunicato in archivio

GEN312020
 31 gennaio 2020

Spiaggia "Smoke-free": il sindaco Ferro anticipa i contenuti dell'ordinanza agli operatori balneari

SPIAGGIA “SMOKE-FREE”: IL SINDACO FERRO ANTICIPA I CONTENUTI DELL'ORDINANZA AGLI OPERATORI BALNEARI

Chioggia, 31.01.2020 – Il sindaco Alessandro Ferro: «Il tema delle spiagge “smoke-free”, sulla scia dell’iniziativa già lanciata tempo fa da Bibione, è stato approfondito ancora in occasione dell'ultima Conferenza dei Sindaci della Costa Veneta, che si è tenuta lo scorso mercoledì ad Eraclea. È mia intenzione a breve emettere la relativa ordinanza ed è per questo che oggi ho voluto anticipare agli stabilimenti e alle associazioni di categoria delle nostre spiagge i punti salienti, come l'identificazione di apposite “isole fumatori”, da delimitare e segnalare con appositi cartelli, con estensione variabile a seconda degli spazi di ciascun stabilimento balneare. Gli operatori, molti dei quali hanno già aderito alla campagna dello scorso anno “Respira il mare”, si sono dimostrati disponibili, nell'ottica di salvaguardare le persone dal fumo passivo e di proteggere il mare e il suolo dai mozziconi di sigaretta».

Anche la spiaggia libera dovrà prevedere un'isola fumatori e l'ordinanza di prossima emanazione vieterà il fumo anche nelle aree destinate al gioco dei bambini site nei parchi e giardini pubblici, come nelle aree all'aperto di pertinenza delle scuole.

«Le nostre spiagge stanno andando incontro a molte novità, che reputo positive – conclude il primo cittadino – dalla possibilità di ospitare i matrimoni, alla presenza dei risciò turistici, fino alla possibilità di installare tensostrutture nel periodo invernale per l'intrattenimento, aspetto a cui stiamo lavorando con l'obiettivo di estendere la stagione turistica balneare».

<<< ... 19202122 ... >>>

Data ultima modifica: 10-10-2018
torna all'inizio del contenuto