Comunicato in archivio

MAG302020
 30 maggio 2020

La seconda superiore del liceo classivo "G. Veronese" intervista il sindaco Ferro e gli assessori Penzo e Cavazzana

LA SECONDA SUPERIORE DEL LICEO CLASSICO VERONESE INTERVISTA IN VIDEOCONFERENZA IL SINDACO FERRO E GLI ASSESSORI PENZO E CAVAZZANA

Chioggia, 30.05.2020 – Una videoconferenza particolare è stata quella che si è svolta nei giorni scorsi tra il sindaco Alessandro Ferro, l'assessore all'Istruzione Isabella Penzo, l'assessore alle Pari Opportunità Genny Cavazzana e i ragazzi della seconda superiore del liceo classico “G. Veronese” di Chioggia. Gli studenti hanno posto agli amministratori una ventina di domande, di cui molte incentrate sull'emergenza sanitaria in corso, con un particolare sguardo rivolto al futuro: dalla prospettive di ripresa del nuovo anno scolastico 2020/2021, alle proposte di attività culturali estive, come il cinema e il teatro. Altri quesiti hanno riguardato la scelta dell'impegno politico, dalla “mission” ai compiti specifici dei vari referati. Le interviste raccolte lo scorso giovedì dagli studenti saranno poi tema di approfondimento in classe, ora “a distanza”, con il coordinamento della docente di latino e greco Susi Boscarato.

«Eravamo abituati ad accogliere gli studenti qui in Municipio – ha commentato il sindaco Alessandro Ferro – ora che non è più possibile fisicamente a causa dell'emergenza Coronavirus, apriamo le porte in maniera virtuale, per essere loro vicini anche così. Ho apprezzato molto l'iniziativa e ringrazio i ragazzi per l'attenzione che ci hanno dedicato e le citazioni che ci hanno “regalato”, che porteremo con noi».

Per il sindaco: "L'uomo è per natura un animale destinato a vivere in comunità" (Aristotele)
Per l'assessore alle Pari opportunità: "Ciò che non giova all'alveare, non giova neppure all'ape" (Marco Aurelio)
Per l'assessore all'Istruzione: "La letteratura, contribuendo a formare la lingua, crea identità e comunità" (Umberto Eco)

«Ringrazio a mia volta il sindaco Alessandro Ferro e i due assessori alla cultura Isabella Penzo e alle pari opportunità Genny Cavazzana, per la pronta disponibilità e la precisa cortesia con le quali hanno accolto i nostri studenti e risposto alle loro domande – ha aggiunto la professoressa Susi Boscarato – ritengo questa esperienza uno dei momenti più significativi e fondanti di questo difficile e anomalo scorcio di anno scolastico che, pur fra grandi e totalmente inedite difficoltà, ha tuttavia dato a noi tutti la possibilità di riscoprire l'importanza e il valore di sentirci e operare come comunità consapevole dei valori della cultura, della solidarietà, dell'impegno nella collaborazione per il sostegno dei più deboli che deve e può diventare arricchimento e crescita di e per tutti».

<<< ... 12131415 ... >>>

Data ultima modifica: 10-10-2018
torna all'inizio del contenuto