Comunicato in archivio

APR102024
 10 aprile 2024

Zona a Traffico Limitato

Zona a Traffico Limitato in centro storico a Chioggia. Se il pre-esercizio è stato prorogato fino al 15 settembre 2024 si informa la cittadinanza che, per i trasgressori, le sanzioni vengono comminate a tutti gli effetti direttamente dagli agenti di Polizia Locale.

Riassumendo: attualmente sono attivi i varchi elettronici che rilevano il passaggio delle auto non autorizzate.

Questi gli orari in cui è in vigore la Ztl e quindi sono attive le telecamere:

I) periodo dal 1° aprile al 31 ottobre:

a) giorni feriali: dalle ore 11.00 alle ore 04.00;

b) domenica e festivi: dalle ore 09.00 alle ore 04.00.

II) periodo dal 1° novembre al 31 marzo:

a) giorni feriali: dalle ore 11.00 alle ore 20.00;

b) domenica e festivi: dalle ore 09.00 alle ore 20.00.

Negli orari sopra riportati, il transito all'interno della Ztl è consentito ai soli titolari di permesso rilasciato da S.S.T. S.p.A. in favore degli aventi diritto individuati dalle Deliberazioni della Giunta Comunale, secondo le procedure indicate sul portaleztl.chioggia.org.

Coloro che non abbiano ancora provveduto alla richiesta di autorizzazione sono invitati a chiedere l'inserimento del proprio veicolo nel database elettronico presso gli uffici di S.S.T. S.p.A. ovvero accedendo al portale Ztl.

Si ricorda che la sosta rimane al momento disciplinata secondo le precedenti Ordinanze - che sono vigenti - e nel rispetto della segnaletica stradale verticale/orizzontale presente.

Il pre-esercizio attualmente in essere prevede che a coloro che accedono alla Ztl senza averne l’autorizzazione non vengano recapitate le multe, nonostante le telecamere rilevino i trasgressori. Questo avverrà fino al termine del periodo di pre-esercizio (per ora fissato al 15 settembre ma prorogabile). Al termine di questa fase le violazioni verranno contestate da remoto - eventualmente su strada - e, quindi, recapitate ai trasgressori.

Del resto, la fase preparatoria (il pre-esercizio apputo) è essenziale al corretto funzionamento della Ztl, lo prevede anche il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Le linee guida ministeriali che disciplinano la materia sono molto chiare: le Ztl vanno attivate in maniera ufficiale solo dopo numerosi passaggi, verifiche e sperimentazioni. Ecco perché la richiesta di proroga del pre-esercizio è arrivata direttamente anche dal Comandante della Polizia Locale di Chioggia, dott. Luca Sattin, che ha al suo attivo la gestione di Zone a Traffico Limitato di grandi città come Padova e Trento.

Detto ciò è importante ricordare ai cittadini che la circolazione di veicoli che non abbiano diritto di accesso o non registrati pur avendone diritto viene considerata abusiva e, pertanto, possono essere contestate immediatamente su strada dagli agenti accertatori.

Mauro Armelao, Sindaco di Chioggia: “Come Amministrazione stiamo organizzando un incontro pubblico proprio sulla Ztl, per dare informazioni direttamente ai cittadini sulle modalità di ingresso in centro storico. Nonostante questo sia un progetto che la nostra Amministrazione ha ereditato da chi ci ha preceduto dobbiamo abituarci a ragionare per il bene della nostra città. Le Zone a traffico limitato sono ormai diffuse in tutta Italia e anche qui a Chioggia, superata la fase iniziale, sono certo che ne apprezzeremo tutti il valore”.

1234 ... >>>

Data ultima modifica: 10-10-2018
torna all'inizio del contenuto