Contratti di Locazione a Canone Agevolato - Accordo Territoriale per il Territorio del Comune di Chioggia

Accordo Territoriale per il Territorio del Comune di Chioggia
(Canone D'Affitto Agevolato)


I contratti di affitto a canone concordato sono stati introdotti dalla legge 431/98. Vengono chiamati anche contratti di locazione 3+2 proprio per le loro caratteristiche. Infatti si prevede una durata minima di 3 anni e l'affitto dell'immobile viene rinnovato in maniera automatica per altri 2 anni alla scadenza. Il rinnovo automatico può anche essere di 3 anni in base agli accordi stilati tra locatario e locatore. Questa modalità di locazione viene definita concordata in quanto l'importo del canone viene stabilito sulla base degli indicatori dell’Accordo territoriale.
Si tratta di una negoziazione che vede come protagonisti le associazioni dei proprietari a livello provinciale e i sindacati degli inquilini nella stessa area territoriale con il supporto del Comune. I canoni concordati vengono fissati stabilendo le modalità di valutazione degli immobili e all'interno della fascia compresa tra il canone massimo e quello minimo definiti per ogni tipologia individuata e per ogni quartiere. Proprio per questo motivo l'importo in questione risulta essere più basso rispetto a quelli di mercato. Al tempo stesso i contratti durano meno e adottano una cedolare secca al 10%, tuttavia riguardano solo il territorio rappresentato dalle associazioni coinvolte.

SCARICA L' ACCORDO TERRITORIALE PER IL TERRITORIO DEL COMUNE DI CHIOGGIA

Data ultima modifica: 12-10-2018
torna all'inizio del contenuto