GIU192024
 19 giugno 2024

Le Tegnùe verso la Tentative List UNESCO

Incontro pubblico aperto a tutti.

Il Comune di Chioggia, gestore della Zona Speciale di Conservazione (ZSC IT3250047) “Tegnùe di Chioggia”, ha avviato il percorso di candidatura nella Lista Propositiva (Tentative List) dei siti che potranno successivamente diventare Patrimonio Mondiale Materiale Naturalistico o Culturale dell’UNESCO (Convenzione UNESCO 1972).

Suddetto progetto, che conta sul fondamentale contributo concesso dalla Regione del Veneto (ai sensi della DGR n. 1178 del 5 ottobre 2023) a seguito della manifestazione di interesse presentata dall’Amministrazione Comunale, è consistito nella realizzazione di una serie di attività preliminari e di supporto alla procedura di candidatura nella Lista Propositiva (Tentative List), in particolare al fine di motivare la sussistenza del valore universale, valutare una possibile perimetrazione del sito e avere un primo riscontro sui 10 criteri previsti dalle Linee Guida Operative.

Il percorso partecipativo, che si è svolto nei mesi scorsi, ha previsto il coinvolgimento degli Istituti Scolastici e dei portatori di interesse pubblici e privati che vivono ed operano nel territorio del Comune di Chioggia, attraverso specifiche attività laboratoriali (LABORATORI TEGNÙE 2030), i cui esiti saranno illustrati in occasione dell’incontro in oggetto. Le tappe di suddetto percorso si sono svolte in collegamento con il Festival dello Sviluppo Sostenibile promosso dall’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), la più grande iniziativa italiana per sensibilizzare e mobilitare cittadini, giovani generazioni, imprese, associazioni e istituzioni sui temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale.

Il Comune di Chioggia, attraverso il progetto, ha priorità principali nel raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e nel miglioramento della condizione umana e della biodiversità terrestre e marina.

<<< ... 78910 ... >>>

torna all'inizio del contenuto