Domanda variazione concessione demaniale

Descrizione servizio

Dal sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti www.mit.gov.it/mit/site.php compilare i moduli on-line e scaricarli su cd e su cartaceo in duplice copia e marca da bollo da consegnare all’ufficio protocollo del Comune con allegata documentazione prevista nell’allegato S/3 della L.R. 33/200.

Spese di istruttoria:

  • domanda di concessione demaniale marittima turistica:  € 450,00
  • domanda di rinnovo concessione demaniale:  € 270,00
  • domanda di variazione senza ampliamento:  € 225,00
  • domande di variazione con ampliamento:  € 450,00
  • altre domande relative alla gestione (subingresso, gestione, ecc..:  € 225,00
Il pagamento dei suddetti importi può essere effettuato presso qualsiasi sportello della Cassa di Risparmio di Venezia (Tesoreria Comunale di Chioggia) IBAN: IT52O0634520900100000300043, utilizzando come causale quella corrispondente al versamento (es. domanda di concessione demaniale marittima turistica o domanda di rinnovo concessione demaniale).

Il pagamento del canone di concessione demaniale deve essere effettuato mediante MOD. F23 riportando i seguenti dati:
Ufficio o Ente codice: 9A7
Codice Territoriale: C638
Causale: ED
Codice tributo: 842T
Descrizione: Canone concessione demaniale anno ….. concessione n. …

L’imposta regionale pari al 5% del canone demaniale dovuto dovrà essere versata presso qualsiasi sportello della Cassa di Risparmio di Venezia (Tesoreria Comunale di Chioggia) IBAN: IT52O0634520900100000300043 con causale di pagamento “Imposta Regionale Concessioni demaniali marittime aventi finalità turistiche ricreative – art. 49 L.R. Veneto 33/02”.

Per vedere tutte le normative di riferimento apri il documento:

Riferimenti

Settore Lavori pubblici

Demanio e patrimonio

E-mail: lavoripubblici@chioggia.org
Tel: +39 041 5534021
Fax: +39 041 403459
PEC: chioggia@pec.chioggia.org

Note

Per scaricare il modulo relativo al procedimento si rinvia al Link: www.mit.gov.it/mit/site.php

Data ultima modifica: 07-06-2018
Approfondimenti
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto