Contributo per superamento ed eliminazione barriere architettoniche.

Descrizione

Legge Regionale n. 16 del 12/07/2007

La Regione promuove iniziative ed interventi atti a garantire la fruibilità degli edifici privati e degli spazi aperti al pubblico da parte delle persone con disabilità anche attraverso interventi finanziari.
Tale Legge regionale n. 16 del 2007 è sempre in vigore ma si attiva, di volta in volta, con l'apertura di un bando dedicato. Si precisa che le domande presentate successivamente alla data di scadenza dell'ultimo bando (datato 4 luglio 2010) resteranno valide.

Il contributo può essere richiesto per:

  • garantire la fruibilità di edifici privati e spazi aperti al pubblico – artt. 12 e 13;
  • garantire l’acquisto e la posa in opera di facilitatori di vita di relazione – art. 14;
  • garantire l’adattamento di mezzi di locomozione privata – art. 16.

Legge Statale n. 13 /1989

Contributo statale per l'eliminazione delle barriere architettoniche. Per opere in edifici privati e per dispositivi che favoriscono l'accesso.

La Legge n. 13/89 prevede l'istituzione di un fondo speciale per l'eliminazione e il superamento delle barriere architettoniche negli edifici privati. Il contributo può essere richiesto per l'eliminazione di barriere architettoniche negli edifici privati, dove risiedono in forma effettiva, stabile ed abituale disabili con menomazioni o limitazioni funzionali permanenti. Il contributo viene concesso anche per l'acquisto di attrezzature finalizzate a rimuovere gli ostacoli dell'accessibilità su immobili adibiti a centri o istituti residenziali per l'assistenza. Si segnala che tale fondo non è stato finanziato a partire dall'anno 2001.

Settore Affari generali e istituzionali

Servizi sociali

E-mail: servizi.sociali@chioggia.org
Tel: 041 5534007 - 041 5534016
Fax: 041 5534018

Modulistica

Norme

Data ultima modifica: 03-07-2018
Approfondimenti
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto